Decreto "Sostegni BIS"

È stato pubblicato sulla G.U. il DL 73/2021 c.d. "Decreto Sostegni-bis", contenente misure per sostenere le imprese colpite dall'emergenza COVID-19. È previsto il riconoscimento di tre nuove tipologie di contributo a fondo perduto:


CONTRIBUTO “AUTOMATICO”

A favore dei soggetti già beneficiari del contributo del c.d. "Decreto Sostegni" (aprile 2021), pari a quanto riconosciuto in precedenza, senza la necessità di presentare un'ulteriore domanda; verrà quindi accreditato automaticamente il medesimo importo del contributo già erogato


CONTRIBUTO "ALTERNATIVO"

A favore dei soggetti che hanno subìto una riduzione del fatturato medio mensile di almeno il 30% nel periodo 01.04.2020 - 31.03.2021 rispetto al periodo 01.04.2019 - 31.03.2020. Tale contributo è riconosciuto sia ai soggetti di cui al paragrafo precedente, sia ai soggetti che non vi hanno beneficiato prima per mancanza dei requisiti, previa presentazione di un'apposita domanda.

Il contributo è determinato applicando una specifica percentuale alla differenza dell'ammontare medio mensile del fatturato dei due periodi da prendere in considerazione (tale percentuale è differenziata a seconda che il soggetto interessato abbia o meno beneficiato del primo contributo Decreto Sostegni)

SOGGETTI CHE AVEVANO GIA’ BENEFICIATO DEL PRIMO CONTRIBUTO “DECRETO SOSTEGNI” (aprile 2021): percepiranno in automatico il medesimo importo già incassato in precedenza; se il CONTRIBUTO ALTERNATIVO risultasse però più conveniente, spetterà in aggiunta la differenza tra i due importi, previa presentazione di apposita istanza telematica



CONTRIBUTO PER SOGGETTI CON PEGGIORAMENTO ECONOMICO

A favore dei soggetti "maggiormente" colpiti dall'emergenza COVID-19, che hanno subìto un peggioramento del risultato dell'esercizio 2020 rispetto a quello 2019, in misura non inferiore ad una percentuale che sarà individuata dal MEF con un apposito Decreto.

Ad oggi non ci sono ancora disposizioni esplicative in merito pertanto si rimanda a successivi chiarimenti.

Post in evidenza