CREDITO D'IMPOSTA COMMISSIONI PAGAMENTI ELETTRONICI

Nell’ambito del DL n. 124/2019, c.d. “Collegato alla Finanziaria 2020”, il Legislatore ha previsto il riconoscimento di uno specifico credito d’imposta a favore degli esercenti attività d’impresa / lavoro autonomo parametrato alle commissioni addebitate per le transazioni effettuate con specifici mezzi di pagamento tracciabili.

In particolare, il credito d’imposta spetta sulle commissioni dovute relativamente alle operazioni effettuate a partire dall’01.07.2020.

Il credito d’imposta in esame è pari al 30% delle commissioni addebitate per le operazioni (cessioni di beni/prestazioni di servizi) rese nei confronti di consumatori finali effettuate tramite carte di credito / debito / prepagate / altri strumenti di pagamento elettronici tracciabili.

Il c.d. “soggetto convenzionatore” (il gestore del POS) deve trasmettere all’esercente mensilmente, in via telematica, l’elenco / informazioni relativi alle transazioni effettuate nel periodo di riferimento.

La trasmissione è effettuata:

· telematicamente tramite PEC o mediante la pubblicazione di apposita documentazione nell’home banking dell’esercente;

· entro il ventesimo giorno del mese successivo al periodo di riferimento


Pertanto, la prima comunicazione, relativa al mese di luglio, verrà trasmessa entro il 20.08.2020.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Studio Sentati & Manini Commercialisti - Società tra professionisti S.r.l.

Proudly created with Wix.com

Tel: 0372 462740

Fax: 0372 461159
Email: info@sentatimanini.it​
IndirizzoVia Stefano Jacini, 7

26100 - Cremona (CR)

Contattaci
Link Utili