CREDITO D'IMPOSTA COMMISSIONI PAGAMENTI ELETTRONICI

Nell’ambito del DL n. 124/2019, c.d. “Collegato alla Finanziaria 2020”, il Legislatore ha previsto il riconoscimento di uno specifico credito d’imposta a favore degli esercenti attività d’impresa / lavoro autonomo parametrato alle commissioni addebitate per le transazioni effettuate con specifici mezzi di pagamento tracciabili.

In particolare, il credito d’imposta spetta sulle commissioni dovute relativamente alle operazioni effettuate a partire dall’01.07.2020.

Il credito d’imposta in esame è pari al 30% delle commissioni addebitate per le operazioni (cessioni di beni/prestazioni di servizi) rese nei confronti di consumatori finali effettuate tramite carte di credito / debito / prepagate / altri strumenti di pagamento elettronici tracciabili.

Il c.d. “soggetto convenzionatore” (il gestore del POS) deve trasmettere all’esercente mensilmente, in via telematica, l’elenco / informazioni relativi alle transazioni effettuate nel periodo di riferimento.

La trasmissione è effettuata:

· telematicamente tramite PEC o mediante la pubblicazione di apposita documentazione nell’home banking dell’esercente;

· entro il ventesimo giorno del mese successivo al periodo di riferimento


Pertanto, la prima comunicazione, relativa al mese di luglio, verrà trasmessa entro il 20.08.2020.

1 visualizzazione

Post recenti

Mostra tutti

Mod. 730/2020 - Novità fiscali

Di seguito, Le elenchiamo le principali novità introdotte nel Modello 730/2020: ▪ Il nuovo limite reddituale per i figli a carico di età non superiore a ventiquattro anni è aumentato a 4.000,00 euro

© 2016 by Studio Sentati & Manini Commercialisti - Società tra professionisti S.r.l.

Proudly created with Wix.com

Tel: 0372 462740

Fax: 0372 461159
Email: info@sentatimanini.it​
IndirizzoVia Stefano Jacini, 7

26100 - Cremona (CR)

Contattaci
Link Utili