Novità Split Payment - Professionisti


A partire dal 14 luglio 2018 è entrato in vigore, ai sensi dell'art. 77 della Costituzione, il Decreto Legge n° 87 del 12 luglio 2018 (c.d. "Decreto Dignità”) varato dal Governo lo scorso 2 luglio.

Il Decreto Legge esclude dal perimetro dell'applicazione dello SPLIT PAYMENT (scissione dei pagamenti) le prestazioni di servizi rese da professionisti (ossia le operazioni soggette a ritenuta).

Le nuove esclusioni si applicano alle fatture emesse dal 15 luglio 2018, giorno successivo all'entrata in vigore del Decreto Legge.

A mutare quindi è essenzialmente il soggetto tenuto a versare l'imposta sul valore aggiunto (IVA): l'obbligo di versamento non ricade più direttamente sulla Pubblica Amministrazione o società committente, bensì torna in capo al prestatore professionista, che provvede al versamento secondo le modalità ordinarie (liquidazione IVA periodica).

A livello di fatturazione l’emittente dovrà avere cura di togliere i riferimenti al previgente regime (D.L. 50/17 che aveva introdotto lo split payment per i professionisti novellando l'art. 17-ter del DPR 633/72) continuando ad esporre l'Iva sul documento fiscale.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Studio Sentati & Manini Commercialisti - Società tra professionisti S.r.l.

Proudly created with Wix.com

Tel: 0372 462740

Fax: 0372 461159
Email: info@sentatimanini.it​
IndirizzoVia Stefano Jacini, 7

26100 - Cremona (CR)

Contattaci
Link Utili