Emergenza Coronavirus - modulistica per spostamento dipendenti


Il nuovo D.P.C.M., in vigore da domenica 8 marzo a venerdì 3 aprile, introduce misure per contrastare e contenere il diffondersi del Coronavirus.

Vengono stabilite restrizioni agli spostamenti delle persone all’interno della Regione Lombardia e di 14 Province (Parma, Piacenza, Rimini, Reggio-Emilia, Modena, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Alessandria, Verbano-Cusio-Ossola, Novara, Vercelli e Asti), salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute.

Tutti i datori di lavoro sono tenuti a compilare, sottoscrivere e consegnare ad ogni lavoratore dipendente in servizio la “DICHIARAZIONE PER COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE” (modulo 1 - da riportare su carta intestata)

Ogni lavoratore dipendente, inoltre, dovrà portare con sé l’AUTOCERTIFICAZIONE (modulo 2) che attesti il motivo dello spostamento, da consegnare alle Autorità preposte in caso di fermo.

SI SUGGERISCE LA COMPILAZIONE DEL MODULO ANCHE IN CASO IN CUI IL DIPENDENTE VENGA INVIATO IN MISSIONE ALL’ESTERNO DELLA SEDE DI LAVORO

(ES. RITIRO MERCI PRESSO UN FORNITORE, PRESTAZIONI A DOMICILIO DEL CLIENTE …)

Il lavoratore deve avere con sé entrambi i moduli, da esibire alle Autorità in caso di controllo.

Modulo 1

DICHIARAZIONE COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE La società (RAGIONE SOCIALE) _______________________________________________ con sede in (INDIRIZZO) _________________________________________ COMUNE DI ______________________________________ P. IVA __________________________________ ai sensi dell’art. 1, comma 1, lettera a del DPCM di domenica 8 marzo 2020 ATTESTA che il proprio dipendente Sig./Sig.ra __________________________________________, C.F. ________________________, residente in VIA _____________________________, COMUNE DI ______________________________________________________________ per comprovate esigenze lavorative deve presentarsi presso la sede della nostra azienda al fine di svolgere le proprie mansioni di lavoro di (INDICARE SINTETICA DESCRIZIONE) ________________________________________________________________________ e che queste non consentono l’applicazione delle modalità di lavoro agile di cui alla legge 81/2017 né di altre eventuali forme alternative di esecuzione del lavoro che consentano di evitare la presenza fisica sul luogo della prestazione ovvero i necessari e relativi spostamenti del personale. La società conferma di aver inoltre adottato ogni utile misura di prevenzione e protezione a tutela della salute dei propri dipendenti. Si conferma ogni disponibilità per eventuali chiarimenti segnalando i seguenti contatti: - Telefono fisso: ______________________ Referente ____________________________ - Cellulare: ________________________Referente __________________________ Questa dichiarazione avrà validità fino al 3 aprile 2020 - e per l’eventuale successivo periodo nel quale le misure dovessero essere prorogate. In fede Luogo, data Firma LEGALE RAPPRESENTANTE E TIMBRO AZIENDALE

Modulo 2

Il sottoscritto ___________, nato il _________ a ____________, residente in _____, via________, identificato a mezzo ________ nr. ______________ utenza telefonica _________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art 495 c.p.) DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ ➢ Di essere in transito da ______ proveniente da________ e diretto a______ ; ➢ Di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio di cui all’art. 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020 concernente lo spostamento delle persone fisiche in entrata, in uscita, nonché all’interno della regione Lombardia e nelle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia, nonché delle sanzioni previste dall’art. 4, co. 1, dello stesso decreto in caso di inottemperanza (art. 650 C.P. salvo che il fatto non costituisca più grave reato); ➢ Che il viaggio è determinato da: o comprovate esigenze lavorative; o situazioni di necessità; o motivi di salute; o rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. A questo riguardo, dichiaro che _____________ (LAVORO PRESSO…, STO RIENTRANDO AL MIO DOMICILIO SITO IN….., DEVO EFFETTUARE UNA VISITA MEDICA… ALTRI MOTIVI PARTICOLARI..ETC…) Data, ora e luogo del controllo Firma del dichiarante

L’Operatore di Polizia


85 visualizzazioni

© 2016 by Studio Sentati & Manini Commercialisti - Società tra professionisti S.r.l.

Proudly created with Wix.com

Tel: 0372 462740

Fax: 0372 461159
Email: info@sentatimanini.it​
IndirizzoVia Stefano Jacini, 7

26100 - Cremona (CR)

Contattaci
Link Utili