Invio spesometro trimestrale


A decorrere dal 2017, l'obbligo di inviare telematicamente all'Agenzia delle Entrate i dati delle fatture emesse e ricevute (cd. spesometro) dovrà essere adempiuto con cadenza trimestrale (tale obbligo era già in vigore per il 2016 e gli anni precedenti, con cadenza annuale).

L'invio dovrà essere eseguito alle seguenti scadenze:

- primo trimestre: 31 maggio;

- secondo trimestre: 16 settembre;

- terzo trimestre: 30 novembre;

- quarto trimestre: 28 febbraio.

Per il solo anno 2017, è previsto l'invio dei dati del primo semestre entro il 25 luglio 2017.

In caso di omesso/errato invio dei dati delle fatture, è prevista l'applicazione di una sanzione di euro 2,00 per ciascuna fattura, con un massimo di euro 1.000,00 per ciascun trimestre. La sanzione è ridotta ad euro 1,00, entro il limite massimo di euro 500,00, se l'invio corretto è effettuato entro 15 giorni dalla scadenza.

Salvo le variazioni intervenute in tema di scadenze e sanzioni, fino all'emanazione di nuove indicazioni da parte dell'Agenzia delle Entrate, restano valide tutte le indicazioni fornite negli anni precedenti in tema di spesometro.

#Novità

5 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Mod. 730/2020 - Novità fiscali

Di seguito, Le elenchiamo le principali novità introdotte nel Modello 730/2020: ▪ Il nuovo limite reddituale per i figli a carico di età non superiore a ventiquattro anni è aumentato a 4.000,00 euro

© 2016 by Studio Sentati & Manini Commercialisti - Società tra professionisti S.r.l.

Proudly created with Wix.com

Tel: 0372 462740

Fax: 0372 461159
Email: info@sentatimanini.it​
IndirizzoVia Stefano Jacini, 7

26100 - Cremona (CR)

Contattaci
Link Utili